Bulimia e vomito - Rimini Cesena Ravenna Forlì

"Ogni cosa ripetuta un certo numero di volte diviene un piacere" Henry Laborit
Vedi anche...

La ricerca-intervento avviata nel 1993 presso il Centro di Terapia Strategica di Arezzo sui disordini alimentari ha tra i suoi meriti maggiori quello di aver permesso l'identificazione di una forma particolare di disordine alimentare: la Sindrome da Vomito o Vomiting.

Lo studio empirico sulle modalità di persistenza dei disturbi alimentari, nonchè sull'efficacia di varie tecniche terapeutiche, ha permesso di stabilire che il vomito autoindotto - che in letteratura viene considerata una semplice variante di Anoressia e Bulimia - in realtà è un disturbo a sé.

Nello specifico, è emerso che, se inizialmente i soggetti vomitano come condotta compensatoria alle abbuffate per non ingrassare, dopo un certo periodo di ripetizione di questa modalità, scoprono il piacere rituale del mangiare e vomitare, fino a strutturare una vera e propria compulsione basata sul piacere.

Seppur possa sembrare assurdo, il Vomiting è dunque una vera e propria perversione basata sul piacere compulsivo del mangiare e vomitare.

Il prof. Giorgio Nardone ha definito questo disturbo una sorta di "specializzazione tecnologica" dei disordini alimentari, una "qualità emergente".

La ricerca ha altresì messo in luce che esistono 2 varianti principali di Vomiting:

Anche per questa patologia, i risultati della ricerca mostrano dati molto confortanti poiché che oltre l'80% dei casi è condotto a risoluzione in tempi brevi, ovvero al di sotto delle 20 sedute.

Bulimia e vomito - Rimini Cesena Ravenna Forlì
Contatta il dott. Fabio Molari

Nome e Cognome*

Email*

Professione

Telefono

Messaggio o richiesta*




*campi obbligatori

Pagina generale dei Disturbi alimentari.