Ipocondria: paura delle malattie - Rimini Cesena Ravenna Forlì

Vedi anche...

I disturbi fobico-ossessivi sono classificabili in 10 tipologie:

  1. Paura di perdere il controllo
  2. Paura di volare
  3. Paura dell'altezza
  4. Paura di perdere le persone care
  5. Paura degli animali
  6. Agorafobia e Claustrofobia
  7. Paura del rifiuto sociale
  8. Ipocondria: paura delle malattie
  9. Ossessioni compulsive
  10. Dismorfofobia o fobia del proprio aspetto

L'ipocondria è un altro disturbo fobico-ossessivo tipico dei nostri tempi e della nostra società occidentale post-moderna, dove l'eccesso di controllo, in questo caso sulla propria salute fisica, spesso porta alla percezione di perdita di controllo.

In sostanza, il soggetto cosiddetto ipocondriaco vive in uno stato di costante preoccupazione per la propria salute, perennemente all'ascolto del proprio corpo in cerca di segnali, che possano permettergli di prevenire l'insorgenza di malattie gravi.

La trappola sta proprio nel fatto che "chi cerca trova", poiché chi ascolta le proprie sensazioni fisiche al fine di rilevare i sintomi di possibili malattie crea la trappola patologica di alterare veramente i parametri fisiologici.
Ad esempio, la persona che ha paura dell'infarto e fa attenzione continuamente al proprio battito cardiaco crea un paradosso psicofisiologico per cui i battiti si alterano veramente e dunque la paura aumenta, fino a creare un'escalation che può arrivare al panico, con la sensazione di avere un infarto.

Gli ipocondriaci, spesso con l'inconsapevole collusione del medico di base, effettuano di continuo analisi e visite mediche specialistiche per rassicurarsi rispetto alla possibilità di avere una grave malattia.

Il problema sta nel fatto che dopo ogni esito negativo di un esame clinico, la tregua dal dubbio fobico dura poche ore o pochi giorni e poi tutto il circolo vizioso riparte.

In alcuni casi più gravi non c'è nessuna tregua, poichè l'esito negativo di un esame porta direttamente questi soggetti a pensare che l'esame sia sbagliato o insufficiente e che sia necessario farne immediatamente altri più accurati.

Ipocondria: paura delle malattie - Rimini Cesena Ravenna Forlì
Contatta il dott. Fabio Molari

Nome e Cognome*

Email*

Professione

Telefono

Messaggio o richiesta*




*campi obbligatori

Pagina generale dei Disturbi d'ansia.